5 cose che

5 autori di cui abbiamo più libri

Buongiorno carissimi lettori!!
La settimana sta per giungere al termine…yeeeeh!
Abbiamo davanti un weekend fuori casa, finalmente stacchiamo la spina, quindi doppio yeeeeh!!
Oggi è Venerdì e questo significa “5 cose che..”, triplo, super e mega yeeeeeeh!
Ok…
La smetto!
E torno seria.
Almeno ci provo!

Ogni settimana proporremo una lista di 5 “cose”: 5 libri, 5 film, serie tv, personaggi, attori ecc ecc. A proporlo non saremo soltanto noi perché invitiamo anche voi a prendere parte attiva nella rubrica, iscrivendovi al gruppo facebook “Blogger: 5 cose che…” Per altre informazioni vi rimandiamo al post di presentazione che potete trovare QUI

Questa settimana facciamo il punto della situazione nelle nostre librerie. Abbiamo taaanti libri di taaanti autori ma, vi siete mai fermati a riflettere quali sono gli autori di cui avete più libri? Noi mattacchione delle “5 cose che…”, sì!
Per questo oggi vi mostriamo “i 5 autori di cui abbiamo più libri”

    
Al Signor George R.R. Martin è dedicato mezzo scaffale, con i suoi libri de “Le cronache del ghiaccio e del fuoco“. Visti così sarebbero 12 libri ma: il primo in alto a sinistra è una raccolta di racconti in cui troneggia quello scritto da Martin, il secondo è il primo libro secondo l’edizione l’originale (Il Gioco del trono) e la raccolta dei primi due secondo l’edizione Mondadori (Il trono di spade + Il grande inverno), i restati sono gli altri libri de Le Cronache: Il regno dei lupi e La regina dei draghi (Lo scontro dei re), Tempesta di spade, I fiumi della guerra e Il portale delle tenebre (Tempesta di spade) Il dominio della regina e L’ombra della profezia (Il banchetto dei corvi), I guerrieri del ghiaccio, I fuochi di Valyria e La danza dei draghi (La danza dei draghi)
Grazie Mondadori per quest’edizione tascabile ed “economica”.

Se Martin è il re, la regina della nostra libreria è sicuramente lei, Jane Austen! Si nota che non ho l’ossessione di avere la stessa edizione?! xD
Emma, Orgoglio e Pregiudizio, Ragione e Sentimento, Mansfiled Park, L’abbazia di Northanger e Persuasione, abbiamo tutti i suoi romanzi principali. In basso al centro una piccola raccolta di opere minori o incompiute della scrittrice: Lady Susan, I Watson e Sandition
L’altra donna che la fa da padrona è Lucinda Riley: Il profumo della rosa di mezzanotte, Il segreto della bambina sulla scogliera, L’angelo di Marchmont Hall, i primi due libri de la serie de Le sette sorelle, Le sette sorelle appunto  e Ally nella tempesta ed infine Il giardino degli incontri segreti, quasi tutti i romanzi della scrittrice irlandese.
 Dal vivo queste copertine sono meravigliose, così come le storie che la Riley riesce a raccontare nei suoi libri!
Torniamo a parlare di uomini e di fantasy con J.R.R. Tolkien, oltre alla saga de Il Signore degli anelli, formata da La Compagnia dell’Anello, Le due Torri e Il ritorno del Re, ci sono Lo hobbit e l’ultimo arrivato Il Silmarillion
E non c’è due senza tre, ecco il terzo autore fantasy: Terry Brooks Sono 3 libri ma in realtà 5 romanzi. Il primo sulla sinistra contiene infatti Il ciclo di Shannara: La spada di Shannara, Le pietre magiche di Shannara e La canzone di Shannara e poi L’ultimo cavaliere e La strega di Ilse
Bene, anche per oggi è tutto. Il fantasy regna sovrano…vero Debora?!
Adesso tocca a voi! Quali sono i vostri 5 autori di cui avete più libri?
Leggi anche il post di:
0 Condivisioni

37 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *