5 cose che

5 libri che non sono il mio genere ma mi incuriosiscono

Buongiorno Twinslettori!!
Sembrava si fosse allontanato e invece il caldo è tornato a farci visita…che carino!
Comunque, veniamo al dunque! (Tiè, pure la rima)
Torna puntualissimo come sempre l’appuntamento con 5 cose che. Oggi vi mostro 5 libri che non sono il mio genere ma mi incuriosiscono.
Penso che sia normale che tutti i lettori, anche quelli più onnivori, abbiamo alcuni generi verso cui non nutrono particolare empatia. Come qualcuno saprà (e vedrà dalle recensioni) l’horror e la fantascienza sono due generi di cui raramente leggo libri, si tratta proprio di eccezioni. 3 dei libri della lista fanno parte di queste due categorie, gli altri 2 invece, sono di due generi che mi capita di leggere qualche volta ma che, forse, mi piacerebbe leggere di più.

    
Sgancio subito la bomba: IT di Stephen King. Io e l’horror siamo non su pianeti ma su sistemi solari diversissimi. Sono una persona facilmente impressionabile sia per quanto riguarda i libri ma ancora di più per i film. It però ha quell’aura attorno che lo rende un libro affascinante e che prima o poi, forse, mi piacerebbe riuscire a leggere….forse…
Se si parla di horror come si può non citare uno dei padri del genere? I racconti del terrore di Edgar Allan Poe sono stati d’ispirazione per molti scrittori che lo hanno succeduto. In più rappresentano un grande classico e questo è uno dei motivi che mi spingono a dover affrontare presto le mie paure da lettrice (e non solo :P)
Altro punto dolente è la fantascienza, forse ancora più dell’horror. Se da una parte quest’ultimo ha quel non so che di affascinante il mondo fantascientifico non mi ha mai incuriosito particolarmente, anzi. Ma, mentre penso che, per me, sia molto più difficile leggere un horror rispetto ad un libro sci-fi, mi piacerebbe riuscire ad abbattere questo mio limite. Ultimamente ho letto pareri positivi su Il condominio di J.G. Ballard per questo, approfittando dell’offerta Feltrinelli, ho deciso di prenderlo. Questo infatti è uno dei due libri della lista che già posseggo.
Il secondo è l’Antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters. Io e le poesie non andiamo molto d’accordo, da quando ho aperto il blog mi è capitato di leggere qualche raccolta ma non è un genere che prendo molto in considerazione. Spoon River però ha quel qualcosa in più che mi dice “leggimi”. Inoltre, elemento decisivo è il fatto che è da questa raccolta che De André ha preso ispirazione per il suo album Non al denaro non all’amore nè al cielo che racchiude alcune delle mie canzoni preferite.

Il romanzo storico non rientra tra i miei preferiti ma neanche tra quelli più lontani da me. Mi piacerebbe leggere più libri iniziando tra quelli di Philippa Gregory di cui ho letto pareri molto positivi!! Da quale suo romanzo dovrei iniziare? E avete consigli su bei romanzi storici?

Adesso tocca a voi!!
Quali sono 5 libri che non sono il vostro genere ma vi incuriosiscono?
Prossimi appuntamenti:
25 Agosto – 5 libri rosa che mi piacciono di più

Ogni settimana proporremo una lista di 5 “cose”: 5 libri, 5 film, serie tv, personaggi, attori ecc ecc. A proporlo non saremo soltanto noi perché invitiamo anche voi a prendere parte attiva nella rubrica, iscrivendovi al gruppo facebook “Blogger: 5 cose che…” Per altre informazioni vi rimandiamo al post di presentazione che potete trovare QUI

6 commenti

  • Valentina Bellettini

    Ciao Gioia! Nemmeno io leggo poesie, e mi ero persino dimenticata di questo "genere"! :O
    "Il condominio" incuriosisce anche me, ma da appassionata del genere ^^
    Riguardo l'horror ti dico che fino a pochi mesi fa avrei detto lo stesso, invece mi è capitato per puro caso di leggere qualche racconto e… uao! M'intriga un sacco! Stavo infatti pensando di comprarmi una raccolta di H.P. Lovecraft…

  • Cristina Benedetti

    Ciao Gioia, entrambe temiamo King e anch'io non amo fantascienza e storico, con l'aggiunta che anche i libri gialli non sono molto nelle mie corde.
    L'horror mi piace e ho letto parecchio di questo genere ma Stephen King mi mette ansia, non so se sarò capace di affrontare i suoi libri.

  • Beth Book

    Anche io sarei curiosa di leggere It, ma di King ho letto solo Le notti di Salem che mi è piaciuto, ma che ho trovato prolisso in certi punti, quindi non oso immaginare come potrebbe sembrarmi un mattone come It. Spero di trovare il coraggio prima o poi!

  • Leryn (Libera tra i Libri)

    Ciao! Ho letto l'antologia di Spoon River molti anni fa, è bella e molto triste.
    Sicuramente è un libro che merita, prima o poi va letto.
    Della Gregory prima o poi voglio prendere un romanzo, ho visto dei blogtour bellissimi a lei dedicati ^^
    Un salutone
    Leryn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *