5 cose che

5 libri che ho letto da piccola e mi hanno avvicinato alla lettura

Buongiorno lettori!!
Nuovissimo appuntamento con la rubrica del Venerdì!!
Oggi si fa un tuffo nel passato, andando a ripescare tra i ricordi i libri che ci hanno avvicinato alla lettura. Il mio è stato un bel percorso di piccola lettrice, passo dopo passo sono passata dal leggere le semplici illustrazioni a seguire le storie a fumetti, dai libri per ragazzi in cui i protagonisti erano ragazzini della mia età ai classici per ragazzi per chiudere con una delle saghe che ha rappresentato una lettura fondamentale nella vita di tanti lettori della mia generazione.
Ecco quindi 5 libri che ho letto da piccola e mi hanno avvicinato alla lettura.

I primi libri che mi e ci hanno avvicinato alla lettura sono sicuramente i due libri di favole e fiabe. Sono stati tra i primi libri che nostra madre ci ha acquistato. Un fatto divertente legato a questi libri che nostra madre ci ha ricordato proprio qualche giorno fa è che lei ci leggeva le favole ma eravamo troppo piccole per riuscire a farlo da sole. Amavamo sfogliarli e guardare le illustrazioni e quando lo facevamo, Debora, in particolare, ripeteva la storia, ovviamente a modo suo, guardando le immagini.
Il secondo non è un vero e proprio libro ma chi è che da piccolo non ha mai letto un fumetto? Accanto ai classici numeri di Topolino non ci lasciavamo mai sfuggire i fumetti di Poochie! Molto probabilmente molti di voi che leggeranno nemmeno hai mai sentito parlare de Il giornalino di Poochie e questo mi fa sentire abbastanza vecchietta ma mi riporta indietro a dei bellissimi ricordi. Nelle nostre zone in cui prevalgono piccoli comuni l’idea di “supermercato” è relativamente recente. Anni fa, quando noi eravamo davvero molto piccole ricordo benissimo nostra madre che andava a fare la spesa nei piccoli alimentari del nostro paese e tra la frutta ed il pane c’era un piccolo angolo dove c’erano i giornali, tra cui proprio Poochie!
A scuola, alle elementari, avevamo una piccola libreria in classe e le nostre maestre ci davano dei libri da leggere. Una volta terminate le scuole elementari hanno regalato ad ognuno dei libri. Andrea&Andrea e Robin dei boschi sono stati i nostri. Entrambi mi hanno aiutato a comprendere che leggere ti permette di viaggiare e visitare altri luoghi Ho scoperto la Germania con Andrea e l’Inghilterra con Robin direttamente dal divano di casa.
Le avventure di Tom Sawyer di Mark Twain, nell’edizione nell’immagine del 1965, è uno dei libri a cui tengo di più in tutta la libreria perché ci è stato regalato da nostra madre ed era uno dei suoi libri di lettura di quando era piccola. Tom Sawyer è stato il mio primo “libro vs film” dato che seguivo il cartone animato e leggere le avventure di Tom è stato ancora più entusiasmante di vederle in tv!
Per chiudere inserisco una lettura impossibile da non citare in un post del genere. La saga di Harry Potter ha aperto le porte della fantasia a tantissimi bambini, me compresa. Come credo sia stato per molti, anche per me leggere i libri di Harry Potter ha significato porre le basi per quella che è attualmente la mia passione per la lettura.
Adesso tocca a voi, quali sono 5 libri che avete letto da piccoli e che vi hanno avvicinato alla lettura?
Gioia
 
Prossimi appuntamenti:
29 settembre – 5 libri che hanno cambiato il mio modo di vedere le cose
Ogni settimana proporremo una lista di 5 “cose”: 5 libri, 5 film, serie tv, personaggi, attori ecc ecc. A proporlo non saremo soltanto noi perché invitiamo anche voi a prendere parte attiva nella rubrica, iscrivendovi al gruppo facebook “Blogger: 5 cose che…” Per altre informazioni vi rimandiamo al post di presentazione che potete trovare QUI

15 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *