Uncategorized

le 5 case editrici più presenti nella nostra libreria | 5 cose che

Buongiorno cari twinslettori!!
Stiamo per concludere un’altra settimana indi per cui (tiè!) arriva, come ogni Venerdì, un nuovisssimo appuntamento con la rubrica 5 cose che.
Oggi si parla di case editrici, in particolare delle 5 case editrici più presenti nella nostra libreria.
Dico la verità, l’argomento di oggi mi ha aiutata a fare un po’ il punto della situazione su questo aspetto che solo di recente ho iniziato a prendere in considerazione sul serio. Se prima non badavo alle varie edizioni, adesso cerco sempre un minimo di confronto (questo, ovviamente, soprattutto per quanto riguarda i classici) e devo dire che con il tempo cambiando i gusti letterari, sono cambiati anche quelli per le case editrici, prediligendone alcune rispetto ad altre. Ok, la chiudo qui ed inizio con la mia lista!
Anche prima di controllare in libreria, ero sicura che ai primi posti ci sarebbe stata la Mondadori! La cosa strana è che pensando alle mie case editrici preferite non mi viene mai in mente, eppure il simbolino degli Oscar è quello che domina nella nostra libreria!  Sicuramente il fatto che abbia una così vasta scelta tra classici, libri più contemporanei e generi letterari e che i prezzi siano abbordabili, sono tutti punti a favore! (Un po’ meno chi è a capo della casa editrice, ma questo è un altro discorso…)



La grande rivale della Mondadori, nella nostra libreria, è sicuramente la Newton Compton. Ci sono stati dei periodi in cui l’unica case editrice, per me, era la Newton! Grazie, un po’ come la Mondadori, ai generi letterari di cui si occupa che spaziano tra classici e nuove uscite, ma soprattutto grazie ai prezzi molto, molto, molto, molto accessibili rispetto alle altre case editrici. Con il tempo però, la mia opinione non è più così positiva. Anche se continuo a tenere d’occhio il loro catalogo, penso che ci siano, soprattutto per quanto riguarda i classici, edizioni migliori, sicuramente con prezzi più alti ma anche con una qualità maggiore.
Continuo però comunque a sostenere che sia la casa editrice perfetta per chi inizia a leggere o che comunque non può (o non vuole) spendere tanto. 
Discorso al contrario, invece, per quanto riguarda Feltrinelli. Una casa editrice che snobbavo ma che ho molto rivalutato. Mi incuriosisce gran parte del loro catalogo, penso che offra titoli molto interessanti, in edizioni semplici ma che sanno distinguersi (esteticamente parlando). Secondo me, tra le migliori case editrici economiche!
Un mio piccolo sogno è quello di avere tutta l’Universale economica xD
Anche questa è una casa editrice a cui penso raramente ma che, soprattutto negli anni passati, ha avuto una certa importanza visto che molti titoli appartengono alla Rizzoli (Bur compresi!) Belle copertine, buone edizioni ma una cosa che non mi va giù dei libri di questa casa editrice è il veloce ingiallimento delle pagine!! Non è un aspetto a cui in genere faccio caso ma in questo caso è inevitabile notarlo! Ultimamente, non è tra le case editrici che tengo d’occhio.

La Giunti è stata ed è tra le mie case editrici preferite. Ricordo ancora quando sono entrata per la prima volta in una libreria Giunti, in Umbria, mi si è aperto un mondo. Penso sempre alla Giunti come una casa editrice vicina al mondo dei ragazzi ma che strizza un occhio anche ai lettori più grandi. 
Questa cinquina è stata decisamente influenzata dagli acquisti fatti in giovine età, quando le finanze scarseggiavano (non che adesso io sia zio Paperone!…anzi) e sono quasi sicura che se dovessi rifarla tra qualche tempo sarà sicuramente diversa, dato che le case editrici che attualmente ritengo siano le mie preferite, non sono presenti.
Bene, finisco di blaterare e attendo le vostre 5 case editrici più presenti nella vostra libreria! Ne abbiamo qualcuna in comune?
Leggi anche il post di:

Ogni settimana proporremo una lista di 5 “cose”: 5 libri, 5 film, serie tv, personaggi, attori ecc ecc. A proporlo non saremo soltanto noi perché invitiamo anche voi a prendere parte attiva nella rubrica, iscrivendovi al gruppo facebook “Blogger: 5 cose che…” Per altre informazioni vi rimandiamo al post di presentazione che potete trovare QUI


14 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *