Recensioni

Eleinda – La Formula dell’Immortalità (Eleinda #2) di Valentina Bellettini – Release & Review Party

Ciao lettori e buona Domenica!!

In questa Domenica di Carnevale voglio parlarvi di una nuova uscita: Eleinda – La Formula dell’Immortalità di Valentina Bellettinisecondo volume di una travolgente serie Urban Fantasy / Paranormal Romance / Sci-ficon protagonista il legame profondo di una ragazza con un drago, un legame totalizzante e in continua evoluzione sia nella mente sia nel corpo… ma in questo volume non sarà la sola ad allacciare questo tipo di relazione, e chi legge la serie lo sa: un drago sconvolge completamente l’esistenza degli esseri umani. 🐲 Preparatevi a saltare dal divano per le continue sorprese!
Vi avevo già parlato del primo volume: Eleinda – Una leggenda dal futuro, potete leggere la recensione qui. Per saperne di più su questo secondo volume non vi resta che leggere di seguito qualche info a riguardo e la mia recensione!



Eleinda – La Formula dell’Immortalità (Eleinda #2)

Autrice: Valentina Bellettini
Editore: Self-Publishing
Genere: Urban Fantasy / Paranormal Romance / Sci-fi
Data di uscita: 3 Marzo 2019
Pagine: 318
ISBN: 9781974153138
Formato: cartaceo ed ebook
Prezzo: € 13,30 cartaceo / € 2,99 ebook
Link per l’acquisto: amazon
“In un mondo così grande, nemmeno i draghi volevano stare soli”

 
Sinossi.
Alessandro ed Eleonora vivono insieme, ma la loro affinità e complicità sembra confinarli in un’eterna amicizia.
Dalla sua cella, lo scienziato dottor Brandi impartisce direttive. Il suo desiderio di possedere il drago Indaco è un’ossessione che lo porta ad attuare un piano bizzarro.
Un evento che sconvolge tutti gli equilibri.
Mentre la ragazza turbata si occupa di Indaco, l’arrivo di un nuovo drago scuote gli animi: conosciuta come “la rossa”, ha un temperamento selvaggio e una forza fisica che, unita all’astuzia, la rende indomabile. Ma ha bisogno di Alessandro per affrontare un nemico comune: la risorta E.T.
Alessandro e la sua nuova compagna dragonessa sono gli unici su cui il Nuovo Regno dei Draghi può contare.
Ci sono ancora altri esemplari da scovare e la caccia è appena cominciata, ma a Milano si annuncia la guerra.
Una cella apre le sue porte, liberando anche il torbido passato del dottor Brandi: i suoi tormenti non risparmieranno nessuno.
Ha giocato con la vita.
Ora, è il turno della morte.
“Avventura, magia, creature particolari che potrebbero cambiare per sempre il destino del mondo… Un drago potrebbe cambiare la vita di un umano. Per sempre.”
Rivista Fralerighe
Leggendo Eleinda 2 ci troviamo davanti ad un crescendo di eventi, emozioni e colpi di scena pazzeschi, di quelli che ho la bocca spalancata e gli occhi sbarrati!
Pagine a Merenda
I pericoli, i colpi di scena e gli scontri sono un ritmo serrato in una trama fortemente adrenalinica, ma non mancano le occasioni per soffermarsi sui sentimenti. 
La formula dell’immortalità si conferma un bel mix di fantasia e fantascienza; un romanzo di formazione incentrato sulla scoperta del primo amore.
Il Flauto di Pan
L’autrice.
Valentina Bellettini è in eterno bilico tra sogno a occhi aperti e razionalità, caratteristica che si ripercuote in tutte le sue opere.
Dopo otto anni di pubblicazioni con case editrici ha deciso di passare al self-publishing per esprimersi senza limiti e per avere un contatto diretto con i lettori.
Ama la vita, per lei mai noiosa e ordinaria, e lavora nei mercati in piazza dove cattura temi politici e sociali. Attenta ascoltatrice, spesso intreccia legami empatici con i suoi animali.
E’ sposata, mamma, e frenetica come i suoi personaggi trova anche tempo di gestire il blog Universi Incantati.
E’ la prima volta che incontri questa serie?
Maggiori info QUI



Ma che festa sarebbe senza… un buono regalo?

Link Utili:
La mia recensione in anteprima
Inizio subito con il dire che tutte le vicende narrate in questo volume sono comprensibili anche da chi non ha letto il primo ed il breve sequel iniziale, numerosi sono infatti i richiami ai capitoli precedenti della serie di Eleinda ma, per seguire appieno la storia, entrare subito nel vivo della narrazione e, soprattutto, comprendere meglio la relazione che c’è tra i personaggi, consiglio vivamente di leggerli.
Il nuovo capitolo della saga di Eleinda inizia proprio da dove eravamo rimasti.
Eleonora si rende impegnata con la sua associazione “World is our Heaven”, il cui scopo è mettere in primo piano l’ambiente con nuove soluzioni per la sua salvaguardia così, se da una parte fa sicuramente del bene, allo stesso tempo cerca di tenere lontano il pensiero di una forte mancanza: quella di Indaco, il drago con cui condivide un rapporto inspiegabile, diverso da qualsiasi altra relazione.Il perché si sia allontanato da lei non le è ancora chiaro ed è per questo che è attanagliata da dubbi e dalle paure.
Ma il loro legame è più forte di qualsiasi cosa, è impossibile per loro rimanere lontani ed solo quando Indaco decide di riavviciarsi che Eleonora tornerà ad essere quella di prima. Il perché dell’allontanamenteo del drago è ben visibile da subito: proteggerla. Il dolore (fisico e non) di Indaco è il dolore di Eleonora, non possono stare vicini, entra quindi in gioco un personaggio che avrà, ancora una volta, un ruolo essenziale: Alessandro, necessario è infatti il suo intervento affinché drago ed umana possano ricongiungersi.
Questo è solo l’inizio dell’avventura che vedrà protagonisti i personaggi che abbiamo conosciuto nei volumi precedenti. In Eleinda 2 ritroviamo infatti tutti i personaggi principali del primo, oltre a quelli già citati c’è Salvo, nonno di Alessandro che ha ospitato Eleonora nella sua tenuta, ma non mancano i personaggi negativi: Davide Guerra ed il dottlr Brandi, colui che si erge a creatore di Indaco e che, per questo, vorrebbe ottenere il suo controllo.
Sebbene infatti siano momentaneamente tranquillizzati dal fatto che i due siano in prigione, i nostri protagonisti ben presto dovranno fare i conti con i nuovi piani del capo della European Tecnology, l’organizzazione attraverso cui lo scienziato Brandi tenta in tutti i modi di portare a termine il suo progetto. Se, nel primo volume è chiaro ma con qualche dubbio, in questo volume si dà spazio anche al suo passato. In questo modo si chiarisce anche quale sia il suo scopo principale.

Continua quindi la lotta tra il bene ed il male ma, alla nostra squadra di eroi si aggiungono elementi molto importanti! Tra le fila degli umani, due nuovi ingressi: i genitori di Eleonora, tenuti all’ombra di tutto quello che sia accaduto negli ultimi tempi alla loro figlia, sono finalmente resi partecipi della battaglia, non senza stupore e, in qualche modo, timore.
Ma, ad essere i veri protagonisti di questa storia sono, senza alcun dubbio: i draghi.
Già nel volume precedente era stato dato ampio spazio alle ricerche dei protagonisti, quindi dell’autrice, sui miti e sulle storie legate a queste figure leggendarie. Anche in questo capitolo Eleonora, Alessandro e tutto il loro team saranno di nuovo impegnati in nuovi viaggi, in una continua ricerca. Il loro scopo è quello di riunire il maggior numero di draghi possibile in modo da riuscire a formare un nuovo regno dei draghi.
È proprio durante queste ricerche che la vita di Alessandro cambierà per sempre.
Incredibile è come vengano umanizzate queste creature magiche. Il colore che li rappresenta non è solo un simbolo esteriore, ognuno infatti ha una propria personalità influenzata anche dall’ambiente in cui vive e al passato di ognuno. Il fatto che siano esseri che, nell’immaginario comune, risultano essere forti, invincibili e con una connotazione la maggior parte delle volte negativa, viene in questo volume e nella serie in generale, messo da parte. Vengono dati loro dei nuovi tratti distintivi, i draghi appaiono infatti sensibili verso tutto ciò che accade loro intorno.

Analizzata nel profondo, nell’intimità è la relazione tra Indaco e Eleonora ma anche tra Eleonora ed Alessandro. Chiaro e limpido a tutti è quello che c’è tra i due ragazzi che però, per paure, dubbi, gelosie ed incomprensioni non riesce mai a sbocciare definitivamente. Quello che è incomprensibile ad Alessandro è il rapporto tra il drago e la ragazza, così profondo. Questo fa nascere in lui molte perplessità, anche Eleonora stessa si sente bloccata, fermata in qualche modo dai suoi stessi sentimenti verso Alessandro. Sognando, sperando, seguiamo quindi le loro vicende, ma la loro relazione è tutt’altro che semplice, tra pochi alti e molti bassi. Anche il grande cambiamento che vedrà protagonista Alessandro farà fatica ad aiutare ad avvicinare i due.
Anche Eleonora non sarà esente da metamorfosi. Non vorrei svelare troppo ma i piani del dottor Brandi colpiranno anche la ragazza direttamente e agiranno sul rapporto tra lei ed Indaco. Si conosceranno e scopriranno il loro rapporto in un altro punto di vista, sarà strano, non semplice ma permetterà loro di raggiungere nuove consapevolezze.

La lettura scorre velocemente questo da un lato è possibile grazie al fatto che la narrazione sia caratterizzata da molti dialoghi tra i personaggi che rendono fluida la lettura. Ma quel che rende davvero coinvolgente sono i numerosi colpi di scena, dire che non c’è pace per i protagonisti è dire poco! Sono continuamente messi alla prova, tante le situazioni difficili che spesso si riveleranno essere terribili ma, solo dimostrando di essere una vera squadra riusciranno ad affrontarle sempre, insieme.

Molti sono i temi che vengono affrontati. L’attenzione verso l’ambiente e le problematiche che, nonostante sia un racconto fantastico, sono più reali ed attuali che mai. Lo stesso rapporto che hanno Eleonora ed Indaco e, in generale, gli esseri umani ed i draghi non è così difficile immaginarlo con i nostri animali domestici, quelle emozioni e quelle sensazioni che vanno oltre, oltre alle parole, oltre all’utilizzo dello stesso linguaggio. A rendere molto più che presenti queste tematiche è anche l’utilizzo dell’ambientazione. Ancora una volta fa da sfondo principale a questa storia il nostro Paese, l’Italia, anche se nel corso della narrazione sono diversi gli scenari in cui si troveranno i protagonisti.
Amicizia, amore e tante le emozioni che sono presenti nel libro in cui i sentimenti hanno un ruolo davvero molto importante.

 
 
 
Se quindi siete in cerca di una storia in grado di farvi viaggiare con la fantasia, ricco di colpi di scena ed emozioni, date un’opportunità alla serie di Eleinda!
 
*I teaser esclusivi sono stati realizzati dall’autrice!*
 
………………………………………………………………………………………




Non perderti le altre tappe di oggi!
Libri, Libretti, Libracci
(recensione in anteprima)

Fantasyamo
(recensione in anteprima)

Leacomy in wonderland 
(recensione in anteprima)


Nicholas & Evelyn 
(il primo capitolo)

Universi Incantati
(differenze con la prima edizione, e altre curiosità dall’autrice)

.
Cosa ne pensate?
Fatemi sapere nei commenti!

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *