5 cose che

5 libri che parlano di libri

Ciao lettori e buon Venerdì!
Nuovo appuntamento con la rubrica con cui diamo il benvenuto al fine settimana!
Oggi si parla di libri che parlano di…libri.
Dipende ovviamente dal genere ma, secondo me, sono il genere di libri che mettono d’accordo un po’ tutti i lettori. Quando sentiamo di libri che parlano di libri, di letteratura di librai, di scrittori, di librerie, biblioteche e, in generale, di tutto ciò che è collegato al mondo della lettura, diventiamo subito curiosi! A voi succede?
Mi sono venuti in mente diversi titoli ma questi sono i 5 libri che parlano di libri che vi consiglio!

La tredicesima storia di Diane Setterfield

Ho letto questo romanzo almeno dieci anni anni fa ma ho ancora ricordi chiari, non del tutto nitidi ma abbastanza per ricordare che mi è piaciuto tanto! La protagonista è Margaret, lavora nella libreria di suo padre ed è appassionata di biografie. La sua Vida Winter, scrittrice, decide di affidarle la stesura della sua biografia. Una storia ricca di misteri e…di libri!

L’ombra del vento di Carlo Ruiz Zafon 

Poche parole visto che il romanzo di Zafon è diventato un po’ un classico moderno, ricco di misteri, attraverso una Barcellona magica, seguiamo le vicende di Daniel, figlio di un libraio, viene a conoscenza del Cimitero dei Libri Dimenticati e qui, entra in possesso di un libro maledetto che cambierà la sua vita.

Se una notte d’inverno un viaggiatore di Italo Calvino
Quando parlo di Calvino dico sempre “meglio tardi che mai” visto che l’ho (ri)scoperto da poco, un paio di anni. Ed è stato amore a prima lettura grazie proprio a questo libro, un libro sulla lettura e sul piacere di leggere! Uno di quei libri che, secondo me, non può mancare nella libreria di tutti.
Fahrenheit 451 di Ray Bradbury
Anche in questo caso servono poche parole per presentarlo. Uno dei pochissimi libri fantascientifici che mi siano piaciuti (in realtà, come forse saprete, non ne leggo molti). Anche questo è uno di quei libri che tutti dovremmo leggere. L’idea di un libro che brucia è tutt’altro che piacevole, questo perché attribuiamo ai libri un valore che va al di là della semplice carta stampata. La società che viene raccontata da Bradbury è una società che reprime la lettura e, in generale, la cultura e quindi la libertà di pensiero a favore dei mass-media. Un libro che, nonostante sia uscito nel 1953, fa riflettere ancora di più se letto in un contesto come quello in cui ci troviamo a vivere oggi.
Leggere Lolita a Teheran di Azar Nafisi
 
Uno dei libri più belli letti finora quest’anno (e non solo) la Nafisi, attraverso la sua esperienza, riesce a dimostrare il grande valore ai libri, alla lettura e alla letteratura che, nella Repubblica islamica dell’Iran, diventano la sua àncora di salvezza.
Avete letto questi libri? Quali libri che parlano di libri mi consigliate?
Gioia
 Ogni settimana proporremo una lista di 5 “cose”: 5 libri, 5 film, serie tv, personaggi, attori ecc ecc. A proporlo non saremo soltanto noi perché invitiamo anche voi a prendere parte attiva nella rubrica, iscrivendovi al gruppo facebook “Blogger: 5 cose che…” Per altre informazioni vi rimandiamo al post di presentazione che potete trovare QUI
0 Condivisioni

7 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *