Recensioni

Promettimi che tornerai di Lisa Destiny

Editore: Self publishing
Data di pubblicazione: 
12 aprile 2018
Pagine: 232
Prezzo di copertina: 15.59€
Prezzo e-book: 2.99€

Link per l’acquisto

Sinossi.
L’Esercito Americano è la sua sola famiglia. La base militare in Iraq è la sua sola casa. La guerra è l’unica vita che conosce.
Per troppi anni, da quando ha perduto ciò che aveva di più caro al mondo, Jason ha vissuto in un limbo di solitudine e malinconia. Quel passato gli ha lasciato ferite profonde mai rimarginate, ed è per questo che non permette a nessuno di avvicinarsi troppo.
Jason pensa di avere tutto sotto controllo, di aver eretto una barriera impenetrabile tra sé e il resto del mondo. Ma le sue difese crollano nel momento in cui incontra Liz, la dottoressa dell’ospedale da campo.
Liz Biel ha lavorato sodo per realizzarsi, ed ora è diventata un medico dell’Esercito Americano. Concentrata sul lavoro, dedita ai suoi pazienti, nella sua vita non c’è più spazio per l’amore. Non dopo quello che le è successo in passato. Non dopo quello che ha dovuto sopportare.
Tuttavia, quando il suo sguardo incontra quello del sergente maggiore Jason Taylor, Liz non può ignorare che i battiti del suo cuore accelerino. Liz sa che Jason è l’ultima persona al mondo per cui dovrebbe provare interesse, perché lui è un soldato. Sì, un soldato sexy, affascinante, coraggioso, con un bellissimo sorriso un po’ sbruffone, ma pur sempre un soldato. E questo dovrebbe bastare a convincerla a prendere le distanze da lui.
Ma Jason non sembra voler rassegnarsi, ed è pronto a tutto pur di far breccia nell’armatura che protegge il cuore della bella dottoressa.
E quando Jason viene assegnato ad una delle missioni più pericolose della sua vita, tutte le barriere, i dubbi e le paure passano in secondo piano.
L’unica cosa che diventa davvero importante per Jason e Liz è stare insieme… perché potrebbe anche essere l’ultima volta.

Il passato di Jason è costellato da dolori e infelicità. Dietro all’uomo coraggioso e intrepido si nasconde un’anima tormentata, sola.
Gli infausti eventi che si sono succeduti durante la sua infanzia e nella sua adolescenza lo hanno temprato fino a renderlo scostante e freddo.
L’unica famiglia alla quale si sente legato è quella dell’Esercito Americano, la sua vera forza, la sua protezione.
Jason James Taylor infatti ha lasciato l’America per raggiungere l’Iraq, il paese che sente come la sua casa e che lo ha accolto cullando le sue angosce, i suoi malcontenti e malumori. Soldato determinato e irremovibile ha scelto di erigere intorno alla parte più intima e profonda di sé un muro invalicabile, impenetrabile.
Quello che sembra un futuro già scritto diviene incerto nel momento in cui Jason si trova in infermeria ed incrocia gli occhi della dolce dottoressa Liz.

I miei uomini avevano ragione.
Quella mia aria assorta era dovuta a una donna. Da quando avevo visto Liz per la prima volta, lei era l’unica cosa a cui riuscivo a pensare.
Non riuscivo a concentrarmi sul lavoro, l’allenamento quotidiano non aveva alcuna attrattiva e i documenti che di solito esaminava avevano perso qualsiasi attrazione per me.
Avevo bisogno di ritrovare la concentrazione.
Cazzo, se ne avevo bisogno.
Ma, quando raggiunsi il piazzale mi resi conto che quello non sarebbe stato il momento in cui avrei ritrovato la concentrazione. Non quando i miei occhi avevano appena trovato lei.

Liz Biel è arrivata in Iraq grazie ai suoi sacrifici, alla determinazione nel raggiungere il suo sogno ed è la dottoressa dell’ospedale da campo.
Le sue forme e la sua dolcezza la rendono il centro dell’attenzione di molti soldati ma nella sua testa e soprattutto nel suo cuore non c’è più spazio per l’amore. Almeno finché i suoi occhi incrociano quelli del sensuale soldato Taylor…

Avevo perso l’amore della mia vita e mai nessuno avrebbe potuto riportarmelo indietro.
Rividi i suoi occhi, il suo sorriso pieno d’amore. In quel momento non volevo piangere. Non potevo. Mi sarei sbriciolata in mille pezzi…polverizzata.

Un amore passionale ed ipnotico, fatto di sguardi indagatori, un passo dopo l’altro alla ricerca di fiducia e stabilità, caratteristiche che mancano nel passato di entrambi ma che ricercano inconsapevolmente nel loro futuro.

Ma è la paura, quella dell’abbandono e della perdita, la vera difficoltà nel rapporto tra Liz e Jason. Il timore così insito e radicato tanto da renderli addirittura codardi, incapaci di vivere una vera e propria relazione.
Ma le emozioni non si possono spegnere, i sentimenti trovano sempre il modo di scavalcare il muro di risentimento e delicatezza per ricongiungersi alla parte mancante della propria anima.

Promettimi che tornerai è la prima parte del viaggio interiore dei due protagonisti che raccontano in prima persona le proprie sensazioni, alternando i due punti di vista che in un certo senso viaggiano parallelamente e si somigliano.
Con l’utilizzo di uno stile molto semplice e diretto la narrazione risulta estremamente fluida anche se a volte questo amore così incerto genera delle ripetizioni che rallentano il ritmo del racconto.
Intorno ai protagonisti viaggiano le storie di altri personaggi che, seppur marginali, toccano la sensibilità del lettore.

Ringrazio l’autrice, Lisa Destiny, per avermi dato l’opportunità di leggere il suo lavoro.

Buona lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *