Una single in fuga
Recensioni

Una single in fuga di Beatrix Pezzati

Editore: Self-published
Data di pubblicazione: 15 dicembre 2019
Pagine: 375
Prezzo di copertina: 14,99€
Prezzo e-book: 1,99€

Link per l’acquisto

Sinossi.
“Avete presente quel tipo di ragazza che ha successo nella vita, è vincente nel lavoro e fortunata in amore? Beh, quella non sono io.” Emma è una ragazza che scappa da se stessa e dai continui fallimenti, mentre insegue l’amore e la realizzazione personale. Tra cadute e colpi di fortuna capirà che solo cambiando se stessa potrà cambiare il suo destino e trovare l’ingrediente segreto della felicità. Una single in fuga è un romanzo rosa di formazione nel quale amore, amicizia e famiglia sono i temi dominanti di una trama ironica e movimentata, ambientata tra Londra e l’isola di Maiorca.

Una single in fuga

Avete presente quel tipo di ragazza
che ha successo nella vita,
è vincente nel lavoro
e fortunata in amore?
Beh, quella non sono io.

Emma Applewhite sta cercando l’occasione giusta, quella grazie alla quale potrà finalmente trovare la sua realizzazione e felicità.

Il suo lavoro precario che non le permette neanche di rispettare la scadenza dell’affitto del suo appartamento non la soddisfa, portando nella sua vita soltanto scontentezza e rammarico.
Il fatto di aver perso per sempre l’uomo “perfetto” di certo non aiuta a migliorare l’umore.

L’uomo ideale non esiste. È un essere di cui tutte parlano ma nessuno ha mai visto, tipo il Bigfoot o il mostro di Loch Ness. Tuttavia credo che in qualche angolo del pianeta possa esserci un ragazzo capace di farmi battere davvero il cuore, di completarmi. E sono ostinata a trovarlo, perché ogni giorno può essere perfetto per un incontro speciale, l’incontro della mia vita.

La sua disillusione nasce da una profonda delusione, un apparente futuro di solide fondamenta crollate in un istante, incertezza e paura, fragilità e sensibilità.
E’ tra le braccia delle ragazze, il suo fedele quanto ristretto gruppo di amiche, che Emma trova sempre un confronto ed un conforto.

Una single il fuga racconta le esperienze di una giovane donna dei giorni nostri. Non di certo una supereroina, ma una ragazza acqua e sapone che vive la sua vita sulle montagne russe, in un turbine di esperienze che vanno dall’avventuroso al comico.
I suoi momenti di crisi, sia dal fronte sentimentale che lavorativo, trovano largo spazio tra le pagine permettendo al lettore di conoscere Emma in ogni sua sfumatura, nei suoi pregi ma soprattutto nei difetti, che le rendono così imperfetta ma estremamente reale, tangibile.

Il suo è un viaggio interiore, una crescita personale fatta di consapevolezze che trovano conferme o smentite, fallimenti che diventano opportunità, rimorsi e rimpianti, l’importanza di chiedere aiuto, la possibilità di capire qual è la strada da percorrere per cambiare, imparare dai propri errori, crescere.

«È trascorso quasi un mese dal tuo arrivo, Emma. Ti ho osservato e non ho bisogno di conoscere i particolari, per capire quanto tu stia soffrendo in questo periodo. Ti sei fatta accecare dal luccichio del mondo. Hai pensato di conquistarlo con i mezzi a tua disposizione. Ma il mondo è un mare in tempesta, senza la speranza ne siamo travolti. Soprattutto in una metropoli competitiva come Londra. Devi trasformare il tuo fallimento in esperienza di vita. Impara dai tuoi errori, invece di vederli come un ostacolo. Non guardarli con il rimorso, sfruttali per crescere, migliorarti. Ricomincia a percorrere la strada della tua vita con uno stile nuovo, quello della vera Emma. Solo così puoi raggiungere la tua realizzazione personale e ritrovare la serenità perduta.»

Un viaggio tra Londra e l’isola di Maiorca; una fiaba dei nostri giorni, un romanzo rosa brillante e ironico nel quale la protagonista deve affrontare le dure prove, spesso portate all’estremizzazione, che la vita le riserva fino alle rivelatrici e sorprendenti pagine finali.

Una single in fuga non è un romanzo d’amore tra due persone, ma ruota intorno al rispetto per i valori nel quale si crede, l’amore verso se stessi.
Una lettura scorrevole, un libro semplice ma genuino, frizzante, che nasconde tra le pagine tematiche importanti che offrono innumerevoli spunti di riflessione: l’amore; l’amicizia, la famiglia che si sceglie; il lavoro e la difficoltà nella realizzazione personale; la famiglia come porto sicuro nel quale tornare.

Ma è proprio quando non si crede più ai propri sogni che spunta qualcosa, un piccolo segnale, che ci ripota sulla giusta via.
Ed è stato così anche per la giovane Emma e il suo speciale ricettario scritto da Victoria Lowe sull’arte della pasticceria nel quale all’interno si possono trovare dolci ricette per il Conforto dell’Animo.

Ringrazio l’autrice, Beatrix Pezzati, per avermi dato la possibilità di leggere il suo lavoro.

Buona lettura!

1 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *