5 cose che,  Serie tv

5 serie tv che ho abbandonato

Nuovo appuntamento con la rubrica del Venerdì 5 cose che. Oggi mettiamo da parte i libri e parliamo di serie tv. C’era un tempo in cui ne ero drogata e macinavo episodi su episodi di serie tv. Nell’ultimo periodo, devo essere sincera, ho un po’ messo da parte questa mia passione anche se c’è sempre qualcosa che sto seguendo. È per questo motivo che scelgo con cura cosa guardare ed è stato quasi inevitabile abbandonare le serie tv che non mi incuriosivano più o che non sono riuscite a tenermi incollata allo schermo. Ecco quindi 5 serie tv che ho abbandonato.

Grey’s Anatomy

Via il dente via il dolore. Inizio subito con la serie tv che, 3 o 4 anni fa non avrei mai pensato di inserire in una lista del genere. Grey’s Anatomy è stata tra le mie serie tv preferite per anni, ho pianto, riso, sono stata anche male fisicamente guardando particolari scene in sala operatoria…ma dopo la morte di uno dei personaggi principali nell’undicesima stagione (e sappiamo tutti di chi si tratta…) c’è stato un tracollo della serie. Sono riuscita ad andare avanti per altre tre stagioni, ho un ricordo molto vago dei primi episodi della quindicesima e poi, dopo lo spoiler dell’ennesimo abbandono da parte di uno dei protagonisti, ho deciso di mollare. Sono stata una traditrice? La nostra “cara” Shonda Rhimes non è stata da meno!

Misfits

Un gruppo di ragazzi si ritrova a svolgere lavori socialmente utili, vengono colpiti da un temporale che lascia loro dei superpoteri. Ho seguito appena uscita la prima stagione ma non ho mai trovato la curiosità per continuare.

Penny Dreadful

Una serie tv ambientato nella Londra vittoriana con personaggi letterari come Dracula, Frankenstein, Dorian Gray, il Dr Jekyll e Mr Hyde…si prospettava davvero intrigante! Sono riuscita a vedere i primi tre episodi poi è entrato in gioco il mio lato più fifone e non sono riuscita a continuare! Prima o poi spero di riuscire a tenerlo a bada e riprendere.

Jane the Virgin

Ho provato per ben due volte a portare avanti questa serie tv visto che avevo letto e ascoltati pareri molto positivi a riguardo ma non sono riuscita ad andare oltre la prima metà della prima stagione…no, non fa proprio per me!

The vampire diaries

Avevo iniziato a vederla anni e anni fa, appena uscita, spinta dall’onda di Twilight e dall’entusiasmo con cui una mia amica aveva letto il primo libro della serie di Lisa J. Smith su cui si basa il telefilm. Nemmeno ricordo di aver concluso la prima stagione e, negli anni, non mi è mai tornata la curiosità di riprenderla.

Avete seguito qualcuna di queste serie tv? Mi consigliereste di continuarle?
E quali sono le serie tv che avete abbandonato?

Prossimi appuntamenti:

Ogni settimana proporremo una lista di 5 “cose”: 5 libri, 5 film, serie tv, personaggi, attori ecc ecc. A proporlo non saremo soltanto noi perché invitiamo anche voi a prendere parte attiva nella rubrica, iscrivendovi al gruppo facebook “Blogger: 5 cose che…” Per altre informazioni vi rimandiamo al post di presentazione che potete trovare QUI

0 Condivisioni

4 commenti

  • Lyra

    Io sono riuscita a reggere Grey’s Anatomy per le prime due stagioni credo, poi mi ha stufato! The Vampire Diaries invece non l’ho mai letto… adoravo i vampiri di Buffy e sono sempre stata fedele a quelli! 🙂
    Anche io ho fatto il 5 cose, se avete voglia di passare!

  • Seli Rowan

    Io anni fa – parliamo del 2008 circa – avevo adorato i primi volumi del Diario del Vampiro. La serie Tv non l’ho mai iniziata, ma tempo fa mi hanno regalato i cofanetti DVD delle prime due stagioni quindi prima o poi penso che tenterò. Con Jane mi sono persa… la trovo abbastanza simpatica, ma non ho più visto l’ultima stagione, chissà se mi deciderò a recuperarla! Su Grey’s Anatomy concordo, io ho divorato le prime 5 stagioni, poi niente, si è persa nell’etere delle serie Tv e adesso col cavolo che le recupero tutte, ehm!

  • Buona lettura

    Nooo! Devi recuperare “Penny Dreadful” e “Jane the Virgin”.
    “Penny Dreadful” a me è piaciuta molto, molto ben fatta e intrigante.
    Per “Jane the Virgin” ti dirò, in genere le serie comiche non mi piaciono molto (ne ho viste poche e ne salvo ancora meno, mi annoiano dopo un po’). Avevo provato a vedere questa per curiosità e all’inizio anche questa non mi prendeva più di tanto, ma poi è iniziata a piacermi molto, forse proprio per le scene “pazze” che succedono e non puoi immaginarti.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *