5 cose che

5 film che hanno vinto almeno un Oscar

Torna puntuale un nuovo appuntamento con la rubrica del Venerdì, l’ultimo per il mese di Marzo.

Con l’argomento di oggi parliamo di film da Oscar o meglio di film che hanno vinto almeno un Oscar. Ultimamente io e il cinema siamo due rette parallele, sono rimasta molto indietro. Ogni anno mi riprometto di recuperare qualche candidato, non perché io dia particolare importanza a questo premio, più che altro perché credo sia un modo per tenersi aggiornato nel mondo del cinema. Puntualmente però non riesco. Per questo i titoli del post di oggi non sono così recenti.

A Beautiful mind

A beautiful mind, film del 2001 per la regia di Ron Howard che vince l’Oscar come miglior film e miglior regista. Il protoagonista è John Nash, premio Nobel per la matematica, una mente geniale che viene colpita però da schizofrenia. Una storia drammatica, romanzata e ispirata alla biografia Il genio dei numeri di Sylvia Nasar, in cui un ruolo fondamentale è rivestito da Alicia Larde Nash, moglie del matematico.

Io e Annie

Solo qualche anno fa ho iniziato ad avvicinarmi a Woody Allen. E ho rotto il ghiaccio proprio con Io e Annie che è riuscito subito a conquistarmi. Per questo film Allen ha vinto ben 4 premi Oscar: miglior film, miglior regista, migliore sceneggiatura originale e miglior attrice protagonista (Diane Keaton) La storia è semplice Alvy è un comico, incontra Annie, si frequentano per un anno e poi si lasciano. Alvy ripercorre le varie fasi della loro relazione. Quello che rende particolare il film sono: l’umorismo di Allen tagliente ma raffinato allo stesso tempo e tutte le trovate registiche che utilizza per raccontare la sua storia, molte volte si rivolge direttamente allo spettatore!

Il pianista

Un altro titolo tra i miei preferiti che cito spesso e che consiglio sempre, seppur con meno leggerezza rispetto agli altri già nominati. Il pianista, La vita è bella, Schindler’s List…spesso li descriviamo come “bei” film, ma per il tema che trattano di bello, non considerando il film nelle loro scelte puramente tecniche, c’è ben poco. Fanno tutti parte infatti del filone delle pellicole cinematografiche che rappresentano una testimonianza della seconda guerra mondiale e dell’olocausto.

Ho rivisto Il pianista diverse volte. Il film ha vinto 3 l’Oscar come migliore regia (Roman Polanski), migliore sceneggiatura non originale e miglior attore. Il film è infatti tratto dal romanzo autobiografico omonimo di Wlasyslaw Szpilman, pianista polacco sopravvissuto. Leggendo il libro ho potuto constatare che nel film di Polanski ci sia molto poco di romanzato, purtroppo. L’Oscar ad Adrien Brody, nei panni di Sazpilman, è più che meritato. Un’interpretazione davvero incredibile!

Coco

L’Oscar al miglior film d’animazione è un Oscar abbastanza recente. Il primo ad averlo vinto è stato Sherk nel 2002! Ne avrei potuti citare diversi, la mia passione per i film d’animazione mi ha portato, nel tempo, a vedere quasi tutti i film che hanno vinto premi in questa categoria. Per citare, finalmente, un film recente. Coco infatti è un film del 2018 ed è tra quelli che più ho amato. Il piccolo Miguel Rivera sogna di diventare un musicita. Ma la sua famiglia è contraria perché Mamá Imelda, sua trisavola è stata abbandonata dal marito musicista. L’unica a sostenerlo è Coco, figlia di Imelda e nonna si Miguel. Il tutto ambientato durante il periodo della celebrazione del Dia de Muertos. Un film simpatico, emozionante e anche interessante!

Il re leone

E proprio a conferma della mia passione per i film di animazione non potevo non citare Il Re leone che ottenne due Oscar: Miglior colonna sonora a Hans Zimmer e miglior canzone a Elthon John. 

Quali sono i vostri film che hanno vinto almeno un Oscar preferiti?

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 5-cose-che.jpg
Ogni settimana proporremo una lista di 5 “cose”: 5 libri, 5 film, serie tv, personaggi, attori ecc ecc. A proporlo non saremo soltanto noi perché invitiamo anche voi a prendere parte attiva nella rubrica, iscrivendovi al gruppo facebook “Blogger: 5 cose che… Per altre informazioni vi rimandiamo al post di presentazione che potete trovare QUI

0 Condivisioni

2 commenti

  • Valentina Sanzi

    Il pianista è un film meraviglioso, uno dei più intensi sul piano emozionale. Il re Leone è sempre stato il mio film d’animazione preferito e sono contenta che tu l’abbia citato, così come Coco, forse uno dei prodotti Disney Pixar più belli degli ultimi anni!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *